phone089 / 271 12 73  menu
close

Appuntamenti

Avviso: Garantiamo che i vostri dati personali saranno utilizzati solo per contattarvi e non saranno inoltrati a terzi. 

Test salivare, rischio di carie

Servizi > Trattamento della carie > Test salivare, rischio di carie

Test salivare, rischio di carie

Qual'è il rischio di carie o parodontite si può stabilire mediante un test salivare. Il test consiste nell'esaminare la quantità e la qualità (le sue qualità ammortizzanti) della saliva. Allo stesso tempo la prova permette stabilire la quantità e il tipo di batteri presenti nella saliva e nella cavità orale.

I carboidrati (zucchero) ingeriti con gli alimenti vengono digeriti anche dai batteri presenti nella cavità orale. Un prodotto di questo processo sono gli acidi. Questi acidi intaccano lo smalto. Così inizia la carie. La saliva contiene sostanze che sono in grado di ammortizzare questi acidi e quindi proteggere i denti. Più saliva si forma nella bocca, più sono protetti i denti. La bocca produce in media 0,5l - 1,5l di saliva al giorno. Di notte la quantità di saliva scende quasi a zero. Per questo mangiare dei dolci prima di andare a letto è particolarmente nocivo. Quindi insufficiente quantità di saliva favorisce lo sviluppo di carie e le malattie parodontali. La saliva contiene anche i minerali molto importanti per i denti, come il fosfato e il calcio, ma anche i fluoruri. Questi minerali vengono incorporati nelle lesioni nella fase iniziale causate dalla carie (nello strato dello smalto) e in questo modo le lesioni possono ripararsi. Inoltre, la saliva contiene anche gli enzimi digestivi che iniziano il processo della digestione del cibo masticato. Durante il test salivare è possibile controllare diversi parametri: la produzione di saliva: si mastica una pallina di paraffina durante 5 minuti, si raccoglie la saliva e si misura la sua quantità. Dovrebbe esserci almeno 1 millilitro per ogni minuto. Insufficiente quantità di saliva può essere causato per esempio da certi medicinali, lo stress, il fumo, la gravidanza. Masticare una gomma favorisce la produzione di saliva. La capacita della saliva di ammortizzare. Più acida la saliva più grande il rischio di carie. La flora batterica: i più importanti batteri che causano la carie sono i Lactobacillales e Streptococcus Mutans. Nella saliva si può stabilire la quantità di questi bacilli. La saliva viene depositata sulle strisce per il test della saliva e lasciata in un contenitore per vari giorni, dopodiché viene analizzato. Più grande la concentrazione dei batteri, più grande il rischio di carie.