phone089 / 271 12 73  menu
close

Appuntamenti

Avviso: Garantiamo che i vostri dati personali saranno utilizzati solo per contattarvi e non saranno inoltrati a terzi. 

Pulizia dei denti

Servizi > Prophylaxis > Pulizia dei denti

Pulizia professionale dei denti

La prevenzione dentale è fondamentale per la salute dei vostri denti e cavità orale. Con nostro aiuto e l'igiene orale in casa la prevenzione garantisce la salute dei vostri denti. La condizione necessaria è la collaborazione responsabile, perché solo se il personale dello studio dentistico e il paziente lavorano insieme è possibile ottenere il comune obiettivo.

La placca e il tartaro sono la causa numero uno delle malattie dei denti e del parodonto (gengivite e parodontite). La placca si forma costantemente già dopo poche ore. È composta dai resti di cibo, saliva riseccata, batteri e resti delle cellule. Questo solido e invisibile tartaro (placca) si attacca fortemente alla superficie dei denti ed è un terreno propizio per lo sviluppo dei batteri. Questo può causare carie e malattie del parodonto. Se la placca calcifica per azione dei minerali contenuti nella saliva, in pochi giorni diventa tartaro. Durante una profilassi dentale è possibile colorare la placca. L'indice di placca (API) e l'indice di sanguinamento (SBI) delle gengive (parametri d'infiammazione!) forniscono le informazioni sul attuale stato della salute delle gengive. Mediante un test salivare è possibile stabilire il rischio di carie di ogni persona. Carie si forma molto facilmente soprattutto sulle superfici negli spazi tra i denti che sono difficili da pulire, al bordo delle gengive e nelle fessure e solchi delle superfici masticatorie. Se la placca batterica rimane per più tempo sulle superfici dei denti, i batteri digeriscono gli zuccheri dai resti degli alimenti e producono acidi che decalcificano lo smalto dentario (demineralizzazione). Questi difetti dello smalto danno via libera ai batteri per penetrare nell'interno del dente. Cosi appaiono dei “buchi”. Se i batteri intaccano la dentina e si avvicinano alla polpa, il dente può diventare sensibile. Nella fase iniziale è possibile rinchiudere questi “buchi” remineralizzando i denti con dei gel di fluoro ad alta concentrazione. Anche la saliva ha varie funzioni protettive. Diluisce gli acidi, combatte lo sviluppo dei batteri con le sue cellule di difesa e può indurire (remineralizzare) lo smalto apportandogli minerali tali come calcio e fluoruro. I batteri della placca e del tartaro possono anche produrre le tossine che causano le infiammazioni delle gengive (gengivite e parodontite). Se la placca e il tartaro non vengono rimossi regolarmente, possono formare una specie di cuneo che entra nello spazio tra la radice del dente e la gengiva che la circonda e causa la formazione delle tasche parodontali e la riduzione dell'osso (parodontite). Per evitare tutte queste malattie si consiglia effettuare una pulizia professionale dei denti due volte all'anno. Insieme all'igiene orale in casa questo procedimento aiuta a mantenere la salute dei suoi denti. Per effettuare una pulizia professionale dei denti si adoperano diversi metodi e strumenti: 1. Colorazione dei denti per poter vedere i punti non sufficientemente puliti al momento di lavare i denti e per stabilire l'indice di placca individuale (indice approssimativo di placca) 2. Stabilire la tendenza al sanguinamento delle gengive (indice di sanguinamento sulcare SBI) 3. La rimozione del tartaro con ultrasuoni 4. Deep Scaling rimuove il tartaro depositato sotto le gengive mediante ultrasuoni oppure strumenti appositi (curette) 5. Air-Flow® la placca persistete formata dalla nicotina, tè e caffè 6. Pulizia degli spazi tra i denti con il filo interdentale, filo interdentale speciale oppure spazzolini interdentali 7. Alla fine i denti vengono levigati con degli spazzolini, coppe e strisce per lucidare, i denti vengono fluorizzati e la loro superficie sigillata.