La bellezza del suo sorriso ci sta al cuore!

Ottenga subito un appuntamento nel nostro studio. Per un appuntamento basta fare clic sul pulsante “Appuntamenti” a destra.

Chiami ora Appuntamenti
MENU
Informazioni > F.A.Q. > Informazioni sulle modalità di pagamento per i pazienti privati

5. Informazioni sulle modalità di pagamento per i pazienti privati

Come è noto i costi delle prestazioni vengono calcolati in base al regolamento dei prezzi per i dentisti (GOZ). La retribuzione del dentista si compone di un onorario per il trattamento e delle spese, per esempio per il servizio odontotecnico. Il dentista stabilisce l'onorario moltiplicando la tariffa per il 1,0 – 3,5 a seconda della difficoltà di ogni singolo trattamento e il tempo impiegato per effettuarlo ma anche le sue circostanze.

La tariffa 1,0 non corrisponde, come spesso si pensa, alla quota della cassa mutua. La quota della cassa mutua e dell'assistenza sociale attualmente corrisponde a 2,3 volte la quota GOZ. Così togliere il dente di una radice costerebbe 3,93 € calcolando con 1,0 per un paziente di cassa mutua oppure ca. 9,00 € calcolando con la quota di 2,3. Se le circostanze e le condizioni per togliere un dente sono particolarmente difficili il dentista può chiedere una quota più alta. Il superamento della quota dev'essere motivato per iscritto.

Comunque per il momento i pazienti privati possono scegliere praticamente ogni tipo di trattamento. Per poter effettuare un trattamento di alto livello, sempre più spesso bisogna calcolare superando la quota di 3,5. Per questo nel § 2 del GOZ è stata esplicitamente prevista la regola delle quote “fuori dalla norma”. Questa regola sta diventando sempre più importante. In marzo 2000 1a Corte Costituzionale Federale tedesca ha incoraggiato i dentisti a “fare uso delle possibilità offerte da GOZ”. Nel caso sia necessario calcolare l'onorario in base alla quota che supera il 3,5 il paziente sarà informato prima del trattamento per trovare insieme una modalità di pagamento.

GOZ fa conto anche dello sviluppo dei metodi di trattamento avvenuto dal 1988. In questi casi si applica il §6 GOZ “Calcolo analogo”. Un trattamento specializzato è possibile solo con un onorario adeguato, il che oggi spesso vuol dire solo un prezzo calcolato in base al §2 GOZ. Anche nel caso di una presunta copertura assicurativa do 100% bisogna tener in conto la necessità di pagare un prezzo addizionale.

Lo staff dello studio dentistico Alexandra Beau

F.A.Q.


5. Informazioni sulle modalità di pagamento per i pazienti privati

Come è noto i costi delle prestazioni vengono calcolati in base al regolamento dei prezzi per i dentisti (GOZ). La retribuzione del dentista si compone di un onorario per il trattamento e delle spese, per esempio per il servizio odontotecnico. Il dentista stabilisce l'onorario moltiplicando la tariffa per il 1,0 – 3,5 a seconda della difficoltà di ogni singolo trattamento e il tempo impiegato per effettuarlo ma anche le sue circostanze.

La tariffa 1,0 non corrisponde, come spesso si pensa, alla quota della cassa mutua. La quota della cassa mutua e dell'assistenza sociale attualmente corrisponde a 2,3 volte la quota GOZ. Così togliere il dente di una radice costerebbe 3,93 € calcolando con 1,0 per un paziente di cassa mutua oppure ca. 9,00 € calcolando con la quota di 2,3. Se le circostanze e le condizioni per togliere un dente sono particolarmente difficili il dentista può chiedere una quota più alta. Il superamento della quota dev'essere motivato per iscritto.

Comunque per il momento i pazienti privati possono scegliere praticamente ogni tipo di trattamento. Per poter effettuare un trattamento di alto livello, sempre più spesso bisogna calcolare superando la quota di 3,5. Per questo nel § 2 del GOZ è stata esplicitamente prevista la regola delle quote “fuori dalla norma”. Questa regola sta diventando sempre più importante. In marzo 2000 1a Corte Costituzionale Federale tedesca ha incoraggiato i dentisti a “fare uso delle possibilità offerte da GOZ”. Nel caso sia necessario calcolare l'onorario in base alla quota che supera il 3,5 il paziente sarà informato prima del trattamento per trovare insieme una modalità di pagamento.

GOZ fa conto anche dello sviluppo dei metodi di trattamento avvenuto dal 1988. In questi casi si applica il §6 GOZ “Calcolo analogo”. Un trattamento specializzato è possibile solo con un onorario adeguato, il che oggi spesso vuol dire solo un prezzo calcolato in base al §2 GOZ. Anche nel caso di una presunta copertura assicurativa do 100% bisogna tener in conto la necessità di pagare un prezzo addizionale.

Lo staff dello studio dentistico Alexandra Beau

>>

Novità

05.05.11

NUOVO INDIRIZZO

Dal 14 giugno 2011 lo studio dentistico si trova in Isabellastr.13 80798 Monaco di Baviera. Insieme con Dr.Schreiber.

31.05.10

PAGAMENTO A RATE


In collaborazione con la nostra impresa di factoring anche Lei ha la possibilità di pagare per il trattamento a rate a condizioni agevoli. Sen...

23.07.12

SITO INTERNET DEL PRONTO SOCCORSO : WWW.NOTDIENST-ZAHN.DE


www.notdienst-zahn.de


Un servizio dei medici bavaresi: i pazienti in tutta Bavi...
>>